Italdibipack

 

Prima al mondo:
 
Confezionatrice completamente   in tecnopolimero
 
La schiuma poliuretanica a pelle integrale assicura   massima libertà di progettazione, è leggera, robusta, resistente alle alte temperature   e processabile a costi contenuti

 

 

 

 

 

 

 

 




Milano, giugno 2008
– Gli imballi protettivi svolgono un ruolo prezioso nel trasporto di prodotti di alta qualità. Ma quanto più eterogenee sono le dimensioni e le forme dei prodotti, tanto più ricca è la gamma di sofisticate macchine da imballaggio. Il gruppo Italdibipack, di Pogliano Milanese, è impegnato da oltre 30 anni ad offrire alla propria clientela soluzioni semplici e flessibili. Uno dei suoi core-business è lo sviluppo e la produzione di macchine per il confezionamento termoretraibile. Il nuovo modello “Swing” è la prima confezionatrice al mondo con struttura modulare realizzata completamente in tecnopolimero. Per l’elevata funzionalità, la facilità d’impiego e l’accattivante design la Camera di Commercio di Milano le ha assegnato il “Premio Innovazione”.

 

Il corpo, le slitte, le carterature e il ripiano scorrevole – un totale di sei pezzi – sono realizzati con la schiuma poliuretanica a pelle integrale Baydur® 60 di Bayer MaterialScience, fornita dalla system house BaySystems Italia. La buona scorrevolezza della miscela reattiva assicura massima libertà di progettazione dei particolari, mentre la struttura a sandwich conferisce ai pezzi un’elevata robustezza abbinata a basso peso. L’elevata resistenza termica del sistema favorisce in modo ottimale l’operatività della macchina, al cui interno i film vengono termoretratti a temperature di circa 90°C. Questa caratteristica del poliuretano contribuisce inoltre ad aumentare la sicurezza degli operatori, perché previene le ustioni causate dal contatto accidentale con superfici calde. "Il sistema poliuretanico soddisfa tutte le nostre esigenze ed è dunque particolarmente idoneo per questa applicazione”, spiega Luciano Butturini, presidente di Italdibipack. “Questo sviluppo è un ulteriore esempio dell’alta competenza del partner BaySystems – fornitore mondiale di poliuretano – nella soluzione di problemi e della sua stretta collaborazione con i clienti“, aggiunge Ivano Colpani di BaySystems Italia.

 

About 2a.effe

La società 2a.effe, di Lissone (Milano), produce i sei particolari in poliuretano utilizzando stampi in lega di alluminio che, grazie al costo contenuto, assicurano la produzione conveniente di serie medie. Le filettature vengono integrate nei particolari in fase di produzione, facilitando l’assemblaggio e rendendo possibile una qualità riproducibile. La progettazione è stata realizzata dalla società Sinthesi Engineering sas, di Parabiago (Milano). La macchina è disponibile in vari colori.

 

About MaterialScience

Con un fatturato di 10,4 miliardi di Euro nel 2007, Bayer MaterialScience AG si posiziona al primo posto tra i produttori di polimeri di tutto il mondo. I suoi maggiori campi di attività sono quelli relativi alla produzione di materiali polimerici high-tech e allo sviluppo di soluzioni innovative. Bayer MaterialScience ha 30 impianti produttivi dislocati in tutto il mondo e, alla fine del 2007, occupava circa 15.400 persone. Bayer MaterialScience  è un’azienda del Gruppo Bayer.

 

 

Contatti:

Grazia Bonvissuto, tel: +39 02 3978 2845

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito Internet www.bayer.it

 
Sei qui: Home Eventi SWING Prima al Mondo

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.